Contenuto principale

Messaggio di avviso



sicurezzaLa scuola ha la responsabilità diretta di garantire la sicurezza degli studenti e delle altre componenti scolastiche, in quanto luogo privilegiato e deputato per la promozione della salute a favore di tutti coloro che operano al suo interno e nell’ottica di un miglioramento duraturo dello stile di vita. Il D.Lgs.81 del 9 aprile 2008 recepisce in Italia le direttive della Unione Europea atte a promuovere la salute e la sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro. Il D.Lgs.81/08 si applica alla scuola tenendo conto delle particolari esigenze del servizio, individuate dal Ministero della Pubblica Istruzione col decreto 19 settembre 1998, n° 382.

Di seguito sono indicati i nominativi delle figure di cui all'art. 28, comma 2, lettera e) del D.Lgs. 81/2008, ovvero i nominativi "del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del rappresentante dei
lavoratori per la sicurezza o di quello territoriale e del medico competente che ha partecipato alla valutazione del rischio".

Responsabile del Servizio di Prevenzione e di Protezione (RSPP):

  • Ing. Marco Simoncini
Allegati:
FilePubblicata il
Scarica questo file (Gestione delle emergenze nella scuola.pdf)Gestione delle emergenze nella scuola.pdf 

L’addetto alle comunicazioni, su ordine del Coordinatore dell’Emergenza, o di chi ne fa le veci, dirama l’ordine di Evacuazione qualora, valutando l’entità del pericolo, si decida l’evacuazione dell’edificio scolastico.

ALLARME

Quando attivare:
La procedura di segnalazione di ALLARME deve essere attivata in caso di emergenze rilevanti, al fine di allertare la popolazione scolastica e farla predisporre per una eventuale evacuazione
Tipo di segnale:
Il segnale da inviare sarà composto da brevi suoni intervallati da silenzio: TRILLO - SILENZIO
EVACUAZIONE Quando attivare:
La procedura di segnalazione dell’EVACUAZIONE dell’edificio sarà attivata dopo l’ordine specifico del Coordinatore per l’Emergenza in caso di situazioni pericolose non gestibili.
Tipo di segnale:
Il segnale da inviare sarà composto da un suono continuo e prolungato
RIENTRO DALL’EMERGENZA Quando attivare:
La procedura di RIENTRO dell’Emergenza sarà attivata dall’ordine specifico del Coordinatore per l’Emergenza, dopo aver accertato il cessato pericolo e l’uso in sicurezza della struttura

L’ALLARME SARÀ EMANATO MEDIANTE L’UTILIZZAZIONE DELLA CAMPANELLA, O IN ASSENZA DELL’ENERGIA ELETTRICA TRAMITE L’UTILIZZAZIONE DI TROMBE DA STADIO.

E’ OPPORTUNO L’USO IN SINCRONO DEI DUE MEZZI DI SEGNALAZIONE ACUSTICI.